Newsletter

 

Vuoi essere aggiornato su cosa facciamo?
Iscriviti al nostro servizio di newsletter!
Inserisci il tuo indirizzo email:

luttoNei momenti di grande difficoltà legati alla perdita di una persona cara, la lettura di un libro può aiutare a trovare un’eco al dolore, a familiarizzare con le emozioni e i sentimenti vissuti, ad approfondire riflessioni e a rispecchiarsi in esperienze simili.
Un libro può essere capace di far affiorare in superficie sentimenti profondi, parole a volte trattenute, pensieri che hanno voglia di essere condivisi.
Un libro come “Si Può“.

Di cosa parla? Del lutto e dei modi di affrontarlo all’interno di una famiglia, del percorso che tutti i componenti – bambini inclusi – devono percorrere per dare un orizzonte di senso nuovo e diverso all’evento “perdita”.

La Biblioteca di Pontassieve ha scelto di ospitarci per permettere a tutti gli interessati di scoprire il mondo dei giovani ed il loro rapporto con la perdita di una persona cara. Partendo dalla lettura del libro “Si Può”, l’intento è creare uno spazio per chi si prende cura dei bambini e degli adolescenti (genitori, insegnanti, amici), per aiutarli a trovare le parole adeguate ed alleviare il trauma di un dolore vissuto.
Gli adulti infatti si sentono a disagio ad affrontare con i bambini e i ragazzi questi temi dolorosi, la morte, il distacco, la perdita. Hanno paura di spaventarli, oppure temono di sbagliare, di non saper dare risposta alle loro domande o di non saper gestire le loro reazioni. Ma si tratta di eventi naturali di cui non si deve avere timore e di cui si deve parlare, anche con i bambini, nei modi e nei tempi opportuni.