Master “Cronicità e Leniterapia”

Fine vita: al via la seconda edizione del Master universitario “Cronicità e Leniterapia”, per una nuova cultura della cura. I professionisti sanitari saranno formati secondo un approccio palliativo alle gravi cronicità. Il corso, della durata di un anno, è promosso da FILE, Università di Firenze e Fondazione CR Firenze.

Sono 16 gli studenti iscritti alla seconda edizione del Master universitario “Cronicità e Leniterapia: il fine della cura verso la fine della vita”, promosso da FILE assieme al Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze e con il supporto di Fondazione CR Firenze. Si tratta di un Master di primo livello sul tema delle Cure Palliative e del fine vita, nato per il crescente aumento delle cronicità ed il sempre maggior numero di anziani con necessità assistenziali complesse.

Il Master intende formare figure professionali sanitarie e socio-sanitarie, di vario ruolo e competenza, che agiscano a diversi livelli assistenziali: medicina generale, assistenza in Unità di Cure Palliative, a domicilio, in Hospice, in servizi territoriali pubblici e privati (profit e non profit).

Le lezioni sono iniziate il 13 ottobre 2023 presso il Campus di Careggi nei locali dell’Università di Firenze, e avranno luogo fino al 1. giugno 2024 il venerdì dalle ore 11 alle 18 e il sabato dalle ore 9 alle 16.

Di seguito, è possibile scaricare la brochure con il calendario didattico.

Nel corso dell’anno accademico, gli studenti impareranno ad inquadrare la cura dei pazienti affetti da malattie croniche, secondo un’ottica che tenga conto non solo degli aspetti biomedici, relativi alle patologie, ma anche della sofferenza psichica, relazionale e spirituale della persona malata e di coloro che se ne prendono cura.

Con le parole di Donatella Lippi, docente di storia della medicina e medical humanities presso l’Università di Firenze, membro del Comitato Scientifico di FILE e coordinatrice del Comitato Ordinatore del Master:

«Il bilancio della prima edizione del Master “Cronicità e Leniterapia” è stato decisamente positivo, sia docenti che discenti si sono detti entusiasti. Mi auguro che anche questa seconda edizione veda lo stesso successo della precedente e, soprattutto, che si riesca a comprendere che la Medicina di oggi e di domani non può fare a meno delle competenze proprie delle Cure Palliative».

I feed-back
della 1a
edizione

Il bilancio nel gradimento degli studenti relativamente alla prima edizione del Master “Cronicità e Leniterapia” (anno accademico 22-23) è pienamente positivo.

Condividi

Chi siamo

Qualità della vita, Sempre.

Claudia

Psicologa

Iacopo

Psicologo

Andrea

Fisioterapista

Selenia

Infermiera

Francesca

Psicologa

Mila

Oss