Supporto psicologico

Quando una persona si ammala, tutta la sua famiglia subisce uno scossone e le persone che ne fanno parte hanno bisogno di tempo – e spesso di un aiuto psicologico qualificato – per tornare al loro equilibrio.
Perché convivere con una malattia inguaribile cambia inevitabilmente le abitudini, i ritmi, i ruoli familiari. E provoca smarrimento, confusione, sofferenza, fisica e relazionale, da affrontare con i giusti strumenti.

Un aiuto psicologico qualificato può fare la differenza nel sostenere le persone con una malattia in fase avanzata o terminale e chi sta loro vicino, accompagnandoli lungo il difficile percorso che stanno affrontando.

Il nostro servizio di supporto psicologico è gratuito e consente di entrare precocemente in contatto con la realtà delle Cure Palliative, in modo graduale.
Si rivolge sia alla persona malata, nel momento in cui le cure attive sono meno efficaci, cercando di migliorarne il benessere psico-fisiologico e di stimolare il processo di accettazione della malattia, sia ai suoi familiari, i quali spesso non sanno come affrontare la situazione in cui si trovano, per ciò che riguarda l’accettazione della malattia del proprio caro e per affrontare, successivamente, il percorso di elaborazione del lutto.

Il servizio di supporto psicologico è attivo anche per i bambini e i ragazzi che fanno parte del nucleo familiare.

 

Contattaci

Per avere maggiori informazioni, chiamaci allo 055 200 1212 (numero attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.30) oppure scrivici attraverso il modulo contatti sottostante.