#

In Fabbrica il filo d’acqua si colora

  • Inizia: 04/09/2022 15:00
  • Finisce: 04/09/2022 19:00

Domenica 4 Settembre, prosegue l’avventura del Mantello “I Colori della Vita” con l’iniziativa “In Fabbrica il filo d’acqua si colora”, una visita guidata alla scoperta di due esempi unici di archeologia industriale del territorio pratese, il Cavalciotto di Santa Lucia e la Gualchiera di Coiano.

 

Varie parti del Mantello realizzato dalle nostre volontarie pratesi saranno esposte domenica 4 Settembre all’interno della Gualchiera di Coiano, ambiente di origine medievale legato all’industria della lana, unico nel suo genere.

Ma la visita guidata partirà alla scoperta del Cavalciotto Di Santa Lucia, una pescaia risalente al XI secolo, una componente fondamentale del complesso sistema idrico pratese.

 

Il ritrovo è alle ore 15 presso l’Anfiteatro di Santa Lucia (Prato).

La visita sarà seguita da una merenda sul prato offerta da Supermercati Pratocarni e da Pasticceria Peruzzi .

Offerta minima di 15 euro.

 

Per informazioni e prenotazioni:  333 6997344 – f.buzzonetti@leniterapia.it – i_coloridellavita (Flavia Buzzonetti)

 

Come nasce “I Colori della Vita”

Oltre 100 tra volontari e sostenitori di FILE hanno scelto di trasformare il loro desiderio di aiutare gli altri realizzando un enorme e colorato Mantello, simbolo di cura, protezione, dignità. Così è nato il progetto “I Colori della Vita”, una maxi opera di 260 metri quadrati, composta da circa 3.000 pezzi di stoffa e lana cuciti a mano.

Esposto per la prima volta nel Maggio 2021 a Prato, in Piazza delle Carceri, il Mantello “I Colori della Vita” è tornato nuovamente sulla scena lo scorso 29 Maggio 2022 ospitato dalla Città di Firenze per “abbracciare” una delle sue piazze più belle, Piazza Ognissanti.

I Colori della Vita nasce nella primavera 2020, durante il lock-down, da un’idea dei volontari pratesi di FILE.
Ha fatto da guida il principio ispiratore “ogni punto a maglia si intreccia all’altro, così come ogni vita si intreccia all’altra“, grazie al quale sono state realizzate migliaia di mattonelle che sono poi andate a comporre il Mantello.

“I Colori della Vita” è un progetto “vivo”, in divenire, pensato per essere esposto in tante piazze e Città, affinché la cultura delle Cure Palliative, del Mantello che accoglie e conforta, possa diventare parte del sentimento delle persone.

Sharing:
Via Guado a Santa Lucia, Prato