Chi sono i facilitatori nel supporto al lutto

FILE offre alla collettività un servizio di accompagnamento e di sostegno al lutto anche grazie ai suoi gruppi di auto mutuo aiuto che permettono di affrontare il dolore della perdita attraverso le modalità della condivisione e dell’ascolto reciproco.

I gruppi di auto mutuo aiuto costituiscono una risorsa preziosa nell’elaborazione del lutto, offrendo un tempo ed uno spazio “protetti” per l’ascolto reciproco e per la condivisione dell’esperienza di perdita tra persone con un vissuto simile. Sono composti da un numero massimo di dieci persone e sono coordinati da due facilitatori formati alla comunicazione e all’ascolto.

Ma chi sono i facilitatori all’interno dei gruppi e perché sono così importanti?

Il facilitatore ha lo scopo di agevolare la comunicazione tra le persone che partecipano ai gruppi di auto mutuo aiuto: le accompagna in modo che ognuna intraprenda un percorso di presa di coscienza del proprio dolore, con successiva elaborazione, cambiamento o trasformazione del lutto stesso. Facendo così in modo che i partecipanti, ciascuno con i propri tempi, raggiungano una vita autonoma, con autostima e fiducia nelle proprie qualità.

Essere facilitatore di un gruppo di auto mutuo aiuto, in pratica, significa promuovere le relazioni attraverso l’empatia e la reciprocità, gestire le tensioni, rilevare i conflitti, dinamizzare il gruppo facendo circolare nei partecipanti i contenuti e le emozioni del singolo, aiutare i più reticenti a partecipare, pur rispettando i silenzi e i tempi di ciascuno e quelli collettivi.

Ma soprattutto, il facilitatore si prodiga perché all’interno del gruppo ci sia sempre una buona atmosfera, nonostante gli stati di sofferenza e di dolore intenso.

Le parole di Sandra, volontaria facilitatrice di FILE da alcuni anni, trasmettono il significato profondo di svolgere questa attività:

«Nei gruppi la presenza dei facilitatori è intesa a creare una sorta di corpo unico che si sintonizza sull’esperienza di perdita di ciascuno senza tuttavia sostituirsi alla persona in lutto con ricette e consigli. Perché l’aiuto migliore è far leva sul guaritore che è in ognuno di noi».

Vuoi saperne di più? Ascolta le testimonianze di alcuni tra i nostri facilitatori, oppure leggi i loro contributi: SandraAdriana.

La parola ai
nostri volontari
facilitatori

I volontari facilitatori di FILE si raccontano: guarda i video con le loro testimonianze sull'attività di supporto al lutto all'interno dei gruppi di auto mutuo aiuto.

Condividi

Chi siamo

Qualità della vita, Sempre.

Claudia

Psicologa

Luca

Medico

Iacopo

Psicologo

Andrea

Fisioterapista

Giulia

Medico

Selenia

Infermiera

Francesca

Psicologa

Mila

Oss